Baccarat

Il Bacarrat divenne famoso dopo la sua prima apparizione in alcuni film molto riusciti di James Bond, tra i quali ricordiamo il mitico GoldenEye nel momento in cui il gioco era già popolare nei casinò. Oggigiorno, il gioco del Bacarrat è talmente importante da costituire un’offerta sistematica da parte di tutte le case di gioco che lavorano in Italia; qualcosa da cui non si puo prescindere. Ecco perchè abbiamo deciso di spiegare in breve come funziona questo gioco e quali sono le regole basilari.

I migliori casinò per giocare Baccarat

Le regole del Baccarat

Il baccarat si gioca in due, ma i partecipanti possono arrivare fino a 14 in quanto è possibile, come nel Blackjack, non partecipare direttamente ma scommettere su uno dei due partecipanti oppure puntare sul banco. Ognuno dei giocatori ottiene un gruppo di carte al quale deve aggiungerne altre due. I re, sla donna e il jack valgono 0 punti, essi sono chiamati i registri. L’asso vale 1 punto e il valore di tutte le altre carte è pari al loro numero. (6 è di 6 punti, 2 vale 2 punti …)

Il principio di questo gioco è quello di trovare e scommettere sul numero di punti che potresti fare.

La regola principale da sapere è che il punteggio totale non può superare i 9 punti.

Ci sono 3 tipi di scommesse che possono essere fatte con il Baccarat:

  • Scommettere sul banco
  • Scommettere su uno dei due giocatori
  • Scommettere sulla parità degli stessi giocatori

Come giocare Baccarat

Il banco distribuisce il 1° e il 3° mazzetto di carte mentre detiene il 2° e il 4°.

In seguito, il banco annuncia la somma che vuole scommettere. Conseguentemente, i giocatori scommettono naturalmente in considerazione del punteggio che ritengono conseguiranno con le proprie carte. Il giocatore che si trova alla destra del banco ha la possibilità di fare la prima scommessa.

Una volta che hai il tuo gioco in mano, diverse soluzioni a vostra disposizione :

Se si ottiene un naturale : questo significa che l’importo della propria mano è di 8 o 9 ded è il punteggio che più si avvicina a quello utile per vincere la partita. Se il banco fa lo stesso punteggio, successivamente si ottiene un pareggio. Se si raggiunge il risultato di 9, e il banco sta a 8, si vince la partita. Bisogna notare che nel caso in cui il giocatore ottenga questo punteggio, non avrà la possibilità di richiedere altre carte.

Se non vi è naturale : Se le carte sono tra 0 e 5, è possibile richiedere il cambio delle carte che peraltro sarà visibile alla banca. Se il punteggio raggiunto è compreso tra 6 e 7, non si avranno altre carte.

A seguito di queste operazioni, sarà poi la volta della banca scommettere. Ricordiamo che nel caso in cui non si è raggiunto un “naturale” il banco avrà la possibilità di vedere tutte le carte e decidere. 

Nel caso in cui si scommetta su un pareggio trà il giocatore e il banco, la scommessa vincente viene pagata ben 8 volte la puntata, mentre nel caso in cui si faccia il punto (si scommette su un giocatore) allora si avrà una somma uguale all’ammontare della somma che è stata puntata all’inizio.